Raffaela Massa

Raffaela Massa - Centro Olos, Psichiatria, Psicoterapia, Nutrizione, Mindfulness a FirenzeRaffaella Massa

Sono una Psicologa Psicoterapeuta, specializzata in terapia Cognitivo-Comportamentale

Iscritta all’Albo degli Psicologi della Toscana con il n°6404

Socio Corrispondente della Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva (SITCC) con il n° 5112

Terapeuta EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) – terapia dei disturbi trauma correlati

Socio EMDR in Italia

Laureata in Psicologia Clinica e della Salute presso l’Università degli studi di Firenze nel 2010 con la tesi di ricerca: “Benessere e Relazioni Affettive dopo il carcinoma mammario: un’indagine sulla qualità della vita in donne mastectomizzate”.

Specializzazione in psicoterapia Cognitivo-Comportamentale presso la Scuola Cognitiva di Firenze nel 2015 con la tesi di ricerca: “Rimuginio e Metacognizione nel paziente oncologico e nel caregiver”.

Mi occupo di psicoterapia individuale e supporto psiconcologico.

La psicoterapia Cognitivo Comportamentale è un percorso terapeutico che cerca di alleviare la sofferenza emotiva e i disagi psicologici causati da pensieri, emozioni e comportamenti che possono condizionare negativamente la vita della persona. Lo scopo della psicoterapia è promuovere un cambiamento che permetta di raggiungere obiettivi personali, migliorare la qualità della vita e ridurre la sofferenza soggettiva.

Su cosa interviene

Ciascuno di noi dà un significato personale alle esperienze, interpretando la realtà in modo da renderla prevedibile e sicura ma questo può far incorrere in errori di pensiero. A chiunque è capitato di: preoccuparsi per il futuro, rimpiangere il passato, pensare alla cosa giusta da fare, avere il bisogno di controllare, fare tutto alla perfezione, sentirsi delusi, tristi o inadeguati, provare tensione, irrequietezza, essere ipercritici e punitivi verso se stessi, essere eccessivamente responsabili, avere paura del giudizio, cercare di compiacere l’altro, evitare le attenzioni o le relazioni, sentirsi non amato o non desiderato, sentirsi solo o abbandonato. Pensieri di questo tipo e tanti altri affiorano di continuo alla nostra mente e possono provocare sofferenza.

“…Navigare controvento è impossibile, navigare soltanto con il vento in poppa permette di andare in una sola direzione, quella in cui tira il vento. Ma se sappiamo orientare la nostra vela ed essere pazienti, spesso arriviamo alla meta che ci siamo prefissati conservando una certa padronanza della nostra rotta. Per navigare in questo modo bisogna imparare a mettersi in sintonia con le esperienze della vita, cosi come il navigante entra in sintonia con la sensazione della barca, dell’acqua, del vento e della rotta che vuole seguire. Occorre imparare a navigare in ogni sorta di circostanze, non solo quando splende il sole e il vento soffia esattamente nella direzione che si vuole”
J. Kabat Zinn

Scarica il CV di Raffaela

 

Comments are closed.

Copyright © 2017 Centro Olos. Designed by Klasik Themes.
Centro Olos Lungarno Colombo 44 – 50136 Firenze – info@centroolos.it